Come fare per dematerializzare il modulo di acquisto beni e/o servizi


 

1. Il titolare dei fondi (o un suo collaboratore) compilano la versione elettronica del modulo di richiesta Beni/Servizi, in formato PDF o altro (purché approvata dall’Ufficio Acquisti relativamente al suo contenuto). Da tale documento estraggono comunque un PDF non modificabile.

2. il titolare dei fondi, sui quali far gravare l'acquisto di beni e/o servizi, invia il modulo ed altra documentazione inerente l'acquisto (ad es. dichiarazione di unicità del fornitore, preventivi ecc.) allegandoli in un messaggio email e firmando l'email attraverso il certificato digitale personale, indirizzando il messaggio alla mailbox “ordini@ifc.cnr.it", appositamente creata;

3. il personale dell’Ufficio Acquisti, autorizzato all’accesso alla mailbox ordini@ifc.cnr.it, riceve l’email firmata, contenente la richiesta d’ordine e gli altri allegati e può processare, avviando l’iter per la richiesta del bene/servizio verso l’esterno, una volta verificata l’integrità del messaggio di posta elettronica firmato.

 

Aggiornato il:
2019-01-23 16:55
Autore: :
Anna Paola Pala
Versione:
1.10
Valutazione media:0 (0 Votes)

Non puoi commentare questa FAQ

Chuck Norris has counted to infinity. Twice.